{Brunch}

Come concludere nel migliore dei modi un altro bel weekend di foto, pranzo con la mamma, il tutto  condito dal mal di testa!!?
Con un buon brunch. Ormai il pranzo domenicale è un nostro rito, ma lo sapete!
Questa volta invece di provare qualche nuovo locale ci siamo preparati un buon brunch a casa.
Ci vuole veramente pochissimo.
Del pane ai cereali fatto in casa, uova strapazzate, funghi ed un’insalatina condita con une vinaigrette alla mostarda.
Il caffè americano, un bicchier di succo d’arance fatto con le arance del contadino et voilà …eccovi il brunch perfetto!
Vorrei che tutte le nostre giornate fossero così. Un po’ a rilento.

 

Non è un brunch che si rispetti se non ci sono i pancake. Li amiamo a colazione con il burro, ai mirtilli, con le gocce di cioccolato all’interno, con lo sciroppo d’acero, con la marmellata. Li amiamo in tutte le salse.
Questi di oggi, giusto per mantenerci leggerini, erano con le prime fragole della stagione e del buonissimo gelato alla vaniglia!!
Una goduria…

 

Se non li avete mai mangiati dovete rimediare subito!
La ricetta è facilissima…
Gli ingredienti sono:
135 gr di farina
2 cucchiaini di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
250 gr di latticello*
1 uovo grande
35 gr di burro, fuso
Mesolate insieme tutti gli ingredienti secchi. In una ciotola separata sbattete l’uovo con il latticello ed il burro fuso. Incorporate gli ingredienti liquidi con quelli secchi e sbattete fino ad amalgamarli bene. Fino a formare una pastella.
Lasciate riposare per mezz’ora in frigo.
Scaldate una padella antiaderente (se volete potete ungerla con un po’ di olio vegetale) ed iniziate a preparare i pancakes. Il procedimento è lo stesso delle crepes.
(* il latticello non si trova facilmente ma lo potete fare in casa
3 parti di yogurt magro
1 di latte
1 cucchiaio di succo di limone
Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti lasciatelo riposare per 5 minuti e poi potete usarlo per le vostre ricette)

 

(photos by me – do not use without permission)
Vi consiglio un buon libro per le vere ricette americane:
“Buon appetito America”
E’ un periodo di inquietitudine.
La voglia di cambiare casa, il non riuscire a trovare quella perfetta per noi.
Cosa vuol dire perfetta? Non lo so. Ma non riusciamo a decidere nemmeno quando troviamo quella che sembra avere tutte le carte in regola per essere la casa nuova.
Forse esiste solo nella nostra testa ed è questo il vero problema.
Ma non è solo la casa . E’ la voglia di cambiamenti, nuovi progetti.
Buona settimana a tutte voi!
  • Laura said:

    Buongiorno!
    ecco..quando saro' capace di preparare un brunch cosi'... ma anche piu' semplice.. allora mettero' a bada un po' la mia inquietudine culinaria!
    {bellissime foto e non solo Gaietta..}
    Per il tuo periodo di inquietudine che ti dico?!..
    Bene che ci sia!! serve a non fermarsi..ad andare avanti..a valutare..a riflettere.
    Magari e' che ti trovi bene cosi' come sei.
    ..E poi magari arriva tutto insieme.

    Buon inizio settimana..sperando x lo meno sebza mal di testa!! sarebbe gia' tanto..

    bacino. Lau.

  • Buona settimana anche a te Gaia! Complimenti per le foto, fantastiche come sempre. A questo proposito ti chiedo che luminosità ha l'obiettivo che usi? Mi piacciono davvero molto le tue foto e come crei il tuo blog! Buona giornata Bianca

  • cambiamenti e progetti fermento ... mi piace mi piace e ci voglio provare anche io che mi sento a rellentatore in confronto a te!
    Buongiorno amica!

  • Grazie per la ricetta dei pancakes, anche io li faccio, qualche mattina domenicale, quando stiamo a casa prima della Messa dell 12.
    Buona settimana anche a voi. Noi aspettiamo la pagella di M. e cerchiamo di farci passare l'influenza!
    Baci
    Elli

  • Per la casa... ti posso solo dire che allora non l'avete ancora trovata. E' come un'amore a prima vista. Io nella mia ed anche in quella prima in affitto, appena ci sono entrata ho sentito amore... ho sentito dentro il mio cuore dirmi questa è la mia casa. Quindi guardane ancora finchè anche tu non avrai il tuo colpo di fulmine.

  • Cara Gaia,
    Non preoccuparti per la casa. Anche noi siamo stati a lungo a cercare casa…Quasi due anni..

    Abbiamo anche avuto il feeling di non sapere quello che volevamo ... finché non abbiamo trovato la casa ed e’ stata proprio la casa a dirci: sono io quella giusta!

    Pazienza ... C'è una casa che è per voi ... apparira' quando meno te lo aspetti.

    Baci

    Teresa

  • Bello il brunch con la mamma! =) Sai che sono messa come te con la casa? Ne stiamo vedendo e vedendo e vedendo, ma per ora ancora nessuna è "casa nostra".. in più dobbiamo vendere la nostra e far incrociare le due cose è ancora più difficile!! In bocca al lupo! =)

    • Gaia said:

      Magari comprare ! Si parla d'affitto ancora!!

  • beh che dire?? le foto di questo post sono bellissime! sai che non li ho mai fatti i pancakes? devo rimediare con questa ricettina...

  • Amica, i cambiamenti arriveranno e saranno super coinvolgenti! ne sono certa... e poi guarda me,ahhhhhhhhhhhhhhh...tutto così all'improvviso!
    ps: a me la casetta che hai fotografato sabato piaceva però!!!!!
    un bacio

  • ... CApisco la tua voglia di cambiamenti.....
    Sono sicura troverai quello che cerchi...un besito mariposa!
    Cata

  • anche noi cerchiamo casa da tempo... ma con i vari intoppi del caso ancora non abbiamo trovato quella che sentiamo nostra... non dobbiamo demordere!!!
    W i cambiamenti, quando c'è aria di nuovo c'è sempre uno spirito diverso... :)

  • Proprio ieri mentre cucinavo i muffins pensavo che la prossima riceetta da realizzare saranno i pancake! per quanto riguarda la casa mi trovo esattamente nella tua situazione, ma sono convinta che la vostr casa, così come la mia, esiste, è che dobbiamo ancora attendere! Ciao!

  • Bellissima idea con dei bellissimi spunti...grazie mille

    Ti auguro tutta la fortuna in questa nuova etapa che stai per cominciare .

    Un bacione grande

  • mely said:

    come ti capisco....
    Tieni duro è il mantra del momento!

  • Anonimo said:

    sai forse la casa giusta e' quella che ha più' bisogno di cure per diventare bella ma quella bellezza la devi trovare nel tuo cuore !Auguri .Ely

  • inquietudine, scrivi??? noooooooooooooooo!!! non devi essere inquieta!!! hai pensato, scritto, vivi delle bellissime parole, cambiamento, progetto,fermento. questo porterà solo cose belle e quelle che, naturalmente hai in testa!!