{Alice’s in Kitchen: Pane Cunzato}

Se la montagna non va a Maometto, Maometto va alla Montagna…. Niente Sicilia quest’anno. Il viaggio programmato è stato rimandato ad un altro periodo. Quest’anno troppi impegni e tanta stanchezza! Ma la Sicilia rimane nel cuore e un posto dove tornare e ritornare.
Salina (31)Lei è li, non si muove da  dov’è e con calma tornerò a Salina e visiterò altre zone sconosciute della Sicilia. Quest’anno abbiamo deciso per una vacanza più selvaggia ed andiamo in Corsica. In verità partiamo tra pochissime ore e questo è l’ultimo post della stagione! Non che abbia scritto poi così tanto, ma mi dispiaceva partire senza chiudere “la porta” e senza salutarvi. Non mi aspetto niente ma so che avremo spiagge e mare ma anche boschi e torrenti. Parola d’ordine riposare!!!

Salina-4 Come dicevo la Sicilia è solamente rimandata, i suoi sapori me li ricordo ancora e così, presa dalla nostalgia mi sono preparata il pane cunzato conosciuto l’anno scorso. Non è come quello Siciliano ma basta chiudere gli occhi, trovare gli ingredienti giusti ed immaginare di trovarsi in piazzetta da Alfredo a mangiare il suo, quello vero. Il bello del cibo è proprio la sua funzione evocativa. I sapori aiutano a far riaffiorare ricordi assopiti. Il pane con pomodoro strusciato, la pappa al pomodoro, la panzanella, la torta di mele, l’acqua con l’idrolitina, la pizza rossa… tutto mi ricorda l’estate. L’estate è la macchina carica e partenze di notte con il fresco, noi che ci litighiamo il posto vicino al finestrino perché “qualche” anno fa mancava l’aria condizionata.  Estate sono i compiti alla mattina e la piscina al pomeriggio. Estate è togliere le scarpe a giugno e rinfilarle a settembre, il giorno prima della scuola. Estate sono le mie maglie a righe, un costume intero nero, i sandali essenziali e la borsa di paglia che quest’anno va tanto di moda, ma che uso anche in inverno per andare a fare la spesa. Estate è la bicicletta. Estate è cibo insieme. La focaccia con il caffè per colazione, il bombolone della pineta. Estate è tutto e nientepane cunzato-3.pane cunzatoUntitled-1pane cunzato-4

   Il pane cunzato, pane condito, è un piatto povero della tradizione siciliana. Non ha ingredienti e dosi fisse. Lo potete preparare come volete. A me piace con tonno,  pomodorini, cipolla rossa, capperi, basilico e ricotta salata. Condito con olio sale e pepe. L’importante è abbondare con gli ingredienti!

Buone Vacanze! Continuate a seguirmi, se volete, su Instagram.

 

 

    • Gaia said:

      Grazie anche a te Tiziana!

  • cara gaia,
    la tua estate ..che meraviglia la descrivi così bene che in tanti punti è uguale alla mia...
    ti auguro una vacanza rilassante e aspetto ancora tanti post..
    buona estate
    daniela
    https://infusodiriso.wordpress.com/

    • Gaia said:

      Grazie Daniela!
      io non vorrei mai finisse l'estate!