{My Home: l’ingresso}

Sono quasi arrivata alla fine del tour della nostra casina. Ve lo avevo detto che era piccolina ma anche  tanto carina!
La amo e me la porterò dietro come uno di quei ricordi da tenere fisso nel cuore.
Qui siamo cresciuti insieme come coppia. Sono quasi 12 anni che stiamo insieme ma questi 3 anni di convivenza ci hanno uniti ancor di più e insegnato la pazienza, la tolleranza, il venirsi incontro, a non andare mai a dormire litigati ( ed è successo solo una volta), ad aiutarci e a ritagliarci i nostri spazi.
Si pensa che vivere insieme significhi fare tutto insieme e stare sempre insieme. Dando quasi per scontato il tempo che si passa insieme.
Per noi non è così. Non facciamo tutto insieme e tanto meno stiamo sempre insieme. Sia io che Mr B abbiamo bisogno dei nostri spazi, di fare quello che ci piace e di continuare ad avere i nostri interessi come singoli e non solo come coppia. 
Preferiamo la qualità del tempo passato insieme alla quantità.
Oggi vi mostro l’ingresso ed il corridoio.
L’ingresso di una casa è un po’ come una stretta di mano quando si conosce una persona per la prima volta. Dice molto di noi e della casa che abitiamo. Questo non vuol dire che il mio sia bello e che debba piacere a tutti.  Mi piace e credo sia anche molto accogliente. Credo che tutti quelli che sono passati da qui si siano sempre sentiti a loro agio perché è una casa vissuta e da vivere.
La nostra casa è accogliente e non intimidisce. Non fatevi ingannare dall’ordine! 
C’è tanta roba da spolverare e da sistemare di continuo! 
Tutti gli oggetti troveranno spazio nella nuova casa, sono tanti ma ci sarà posto per tutti!
La ghirlanda di ortensie che adoro è un regalo di Irene ed incornicia un quadretto con 3 farfalle ritagliate dal libro di Alice nel Paese delle Meraviglie fatto fare apposta per me da Francesca, una mia cara amica che abita a Londra.
La sedia era abbandonata vicino ad un bidone della spazzatura, come il mobile all’ingresso, e noi li abbiamo adottati e gli abbiamo dato una nuova vita.
La nicchia ricavata nel muro, con le mensole e tutti gli oggetti raccolti qua e la ed il muro con le cornici vuote sono due dei miei angolini preferiti della casa.
Questi sono due quadretti a cui sono molto affezionata. 
Sono stati fatti quando sono nati i miei fratelli.
Manca il mio, che però non so dove sia!
(photo – Gaia Borzicchi)
Spero che anche queste foto vi siano piaciute.
Non sto mostrando la nostra casa per “lodarmi”.
Sto fissando tutti i dettagli solo come ricordo per quando ci trasferiremo.
Buona settimana  a tutte voi!
Di pioggia, dicono… il caldo non si vuole decidere ad arrivare!
  • Adoro la tua casa. Ogni angolo é pieno di personalitá.

  • Sicuramente un ingresso Allegro!!!.... La tua casa esprime felicità in ogni stanza!Anche tu pazza per le cornici è?! hihih
    buona giornata
    Sara

  • bellissimo, tutto curato nei minimi particolari: un mare di suggerimenti!
    Ciao
    Isabella

    p.s.: mi hai dato un'idea per il nostro armadio in camera: a righe!!!

  • vale said:

    Adorabile,punto. Sarei totalmente a mio agio in una casina cosi'
    Un bacino tesoro
    Vale

  • Rita said:

    Meravigliosa, traspare la tua elenganza dalle immagini della tua casetta!!!
    Chissà cosa combinerai con quella nuova... io curiosa.

    Spiegami come fai a spolverare tutti fiori di ortensia secchi!!! I miei sono sempre impolverati e se cerco di pulirli si disintegrano :-(

    Ri Benny
    Rita

  • Laura said:

    Complimenti Gaia, tutto veramente di grande personalità !!!! e complimenti per la pazienza che hai nell'ordina e spolverare tutto! Sei grande. un bacio

  • Cosa dire adoro la luce della tua casa che pure nell'ingresso vedo che c'è... il mio è tanto buio...

    E poi mi piace come vedi il rapporto di coppia penso siano gli ingredienti giusti per andare avanti insieme.... condivido appieno le tue idee.

  • elisa said:

    Gaia io adoro la tua casa..i dettagli poi..sono quelli che fanno la differenza!!ancora brava brava e brava!!
    ciao Elisa

  • quella parete di cornici... fai bene a tenere il ricordo di ogni piccolo dettaglio. Ricordo il tuo post sulla sedia e anche il post del portone :) mamma mia già 3 anni?!

  • LA TUA CASA...BELLISSIMA...E SONO D'ACCORDO CON TE!E' FONDAMENTALE TENERSI I PROPRI SPAZI...GRAZIE DI QUESTO TOUR...E' DAVVERO TUTTO DELIZIOSO

  • Ciao!ti ho scovata nel web e vedo che sei una mia "vicina di casa"!!è bello fare queste scoperte sul web!.. mi piace molto la tua rubrica "my special place", così quando sono a Bologna so dove andare =)
    mi poacciono molto i tuoi inserimenti naturali e le farfalle di carta che "sanno" di libri, molto poetiche!
    Piacere di averti incontrata
    Michela

  • oH MY GOD!!!
    Unico, personale, magnifico!
    E poi ci sono dettagli che sono tanto tanto cari anche alla sottoscritta...

    Gaia, tu hai un talento mostruoso!

    Fra

  • Laura said:

    come nel piu' bello spettacolo dei fuochi d'artificio c'e il gran finale!!! E non poteva che essere un successo..C'e tutto quello che ci deve essere.. l'eleganza l'accoglienza la luce confortevole , oggetti che parlano di te
    ..di voi.. oggetti che sono cari ricordi ..preziosi regali.. Non posso che ammirarla..e ringraziarti per averci permesso di entrare nella tua dimora!.. bacino.

  • Cara Gaia adoro la parete di cornice!!! i ricordi sono parte essenziale della nostra vita sopratutto quelli belli :-) e quelli che hanno segnato una parte di te, io ricordo con amore la nostra casa di Padova dove è nata nostra figlia e dove ho trascorso tanti anni...sono un spirito libero non amo fermarmi e rimanere sempre nello stesso luogo forse è anche per questo motivo che mi piace ricordare e riguardarmi vecchie fotografie o fare lunghe chiacchierate con qualcuno ricordando quel posto quelli anni passati non con nostalgia ma con allegria... ti abbraccio

  • ciao Gaia, sono curiosa di capire come replicare l'armadio a righe... l'hai dipinto oppure hai usato carta da parati?
    Ho una cabina armadio le cui porte reclamano restyling a gran voce :)

    baci
    Daniela

    • Gaia said:

      Ciao Daniela,
      ho dipinto le porte delle due scarpiere con le vernici Farrow & Ball!

  • LdC said:

    Sei stata bravissima! Il mio moroso mi ha imposto al massimo della tappezzeria adesiva invece... cercherò di fare del mio meglio ;)

  • personalissima e diversissima!!! è un bel affollamento di stile, cornici, tessuti, ricordi!

  • Barbara Bolognesi said:

    Che meraviglia i quadretti nascita (come tutta la casa, del resto)! Nella camera dei miei bimbi della casa di famiglia di mio marito al mare ci sono quelli di mio suocero e dei suoi fratelli. Mi provocano al contempo gioia, nostalgia e tenerezza... Quello di tuo fratello con tuo papà giornalista che fuma e guarda in alto la cicogna che passa è' geniale! Bsous. Barbara