{Torta di mele}

La Torta di mele rimane la mia torta del cuore. Legata ai ricordi, espressione dell’amore puro e semplice.
Prima la nonna che ci preparava la sua torta di mele , poi la mamma che ce la preparava per merenda quando eravamo piccoli ed oggi continuo a prepararla molto spesso con qualche modifica alle ricette originali.
Ognuno ha la sua torta di mele. 
Si prepara in tutto il mondo. 
Mi piace la Apple pie, ma anche la tarte Tatin alle mele.
Sicuramente anche voi avrete la vostra ricetta della torta di mele.
Chi aggiunge la cannella, chi la scorza del limone.
Ogni torta di mele è diversa dalle altre.
Credo che il segreto stia proprio nella sua semplicità. 
Comunque sia, è la torta di famiglia per antonomasia.
Quella che ti fa sentire a casa, quella che si da un po’ per scontata.
E’ nostalgia. 
E’ coccola, è una carezza.
E’ un abbraccio caldo.
(photo – Gaia Borzicchi)
Ingredienti:
4 mele medie
farina 180 gr 
zucchero 150 gr
2 uova
80 gr di burro
7cl di latte
la buccia di 1/2 limone
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere la farina setacciata, il burro fuso, il latte, il lievito e la scorza di limone. 
Lavorare per qualche minuto e versare in una tortiera imburrata ed infarinata. 
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. 
Sistemarle, di taglio, nell’impasto premendole un po’.
 Cuocere a 180° per 45/50 minuti.
E la vostra ricetta della Torta di mele com’è?
Vi va di condividerla con me!?
Buon fine settimana a tutte voi!!!
quasi quasi mi dimenticavo
Buon San Valentino 
  • Anonimo said:

    La torta di mele hai ragione è nostalgia...Buon fine settimana! Rossana

    • Gaia said:

      Ricetta ricevuta!!!! La devo provare! Buona giornata cara!!

  • Anonimo said:

    Che buona Gaia questo fine settimana la proverò di sicuro. Ti seguo sempre sei dolcissima continua così!!!
    A proposito di torte....in una foto ho visto che hai una cucina Lofra ti trovi bene con il forno ? Avrei una mezza idea di prendere la cucina anche io. Buon fine settimana Gaia
    Francesca.

    • Gaia said:

      Io mi ci trovo proprio bene!!!
      l'ho stravoluta e non me ne pento!

  • l'adoro anche io la torta di mele in tutte le sue forme, tantissimi ricordi e profumo per la casa buonissimo.
    che voglia di cucinarla!!!
    un abbraccio
    Paola

  • torta di mele senza latte e burro e torta di mele al miele...una gioia per le papille gustative: ogni volta poi è diversa a seconda della qualità della mela, della consistenza del miele, dell'aria che tira fuori...

  • Cara Gaia,
    le tue foto sono così meravigliose che mi viene voglia di farla; non la amo particolarmente come dolce ma per la colazione la trovo gustosissima.
    Da te ho preso la ricetta della "tenerina" che è una delizia assoluta...proverò anche questa.
    Grazie

  • giò said:

    La mia torta preferita...alla mia ricetta
    io aggiungo un pò di cannella...l'adoro!!
    Proverò anche la tua ricetta!!
    baci Giò

  • Hola Gaia,
    leggendoti mi sono invogliata di fare una torta...non avendo le mele, l'ho fatto con le arance. E' venuta buona lo stesso ;)
    Un bacione,
    Elona

    • Gaia said:

      E di cosa? Ma come le metti le arance?

  • Laura said:

    Affezionatissima alla torta di mele io!!!.. e' la torta classica di mia mamma.. e' quella che bella o brutta che ne esca e' sempre la buona!! a volte un po' troppo cotta a volte un po troppo meno.. a volte piu alta altre piu bassa.. ma il sapore.. il profumo rimane il piu speciale..
    In quella di mia mamma non c'e lo zucchero a velo.
    che invece nella tua da un tocco elegantissimo.
    Un abbraccio teporissimo come promette il sole di questo we!!

  • Non le metto a fette, le spremo, ( 2 arance medie) in più la scorza di un arancia.

    250 gr di farina 00
    180 gr di spremuta
    150 zucchero
    100 gr di burro
    3 uova
    1 bs di lievito per dolci
    scorza di un arancia
    zucchero a velo.
    Il procedimento come per la torta di mele. La spremuta si aggiunge prima del burro fuso.
    Al forno preriscaldato a 180 ° per 35 min.

    La cucina si impregna di quel profumo cosi buono delle arance. Ma oggi ho preso le mele, farò la tua ricetta ;)
    Buona domenica carissima ;)

  • dalla foto... questa torta sembra proprio sta-buona!!!
    adoro le torte di mele... però trovo che la Tarte Tatin... sia un po' troppo dolce e appicicosa... o no?
    cque , complimentissimi
    ciao
    Antonella

  • Che buona!!! mi è venuta voglia e oggi l'ho fatta anch'io..un profumo di cannella in casa.
    Nella mia ricetta non metto: burro, latte o olio nessun liquido solo un goccio di grappa per aromatizzare. Viene deliziosa!! Buona serata!

  • Che buona!!! mi è venuta voglia e oggi l'ho fatta anch'io..un profumo di cannella in casa.
    Nella mia ricetta non metto: burro, latte o olio nessun liquido solo un goccio di grappa per aromatizzare. Viene deliziosa!! Buona serata!

  • CIAOOOOOOOOOOOOOOO. splendida creatura, il mio sabato sera inizia leggendo te, di te. anche per me con la torta di mele valgono i tuoi stessi pensieri.un abbraccio.

  • Di nuovo a casa tua ;)
    volevo dirti che la torta è uscita buonissima, e in tante mi hanno chiesto la ricetta, insomma sto facendo copia e incolla al tuo link, addirittura l'ho tradotta in albanese :)
    Ho fatto una seconda anche per la suocera, e non so ma mi viene da chiamarla la torta di Gaia :))
    Un bacio,
    Elona

    • Gaia said:

      Strafelice che ti sia piaciuta e che sia venuta bene!
      Non chiamarla Torta Gaia, con quel pizzico in più di te adesso questa ricetta è tua!!

  • Eli said:

    Ciao Gaia,
    ti mando la ricetta della torta di mele che si usa fare da noi qui in Svizzera.
    Quando ci troviamo tra mamme con i bambini oppure con le amiche non manca mai!!
    E' veloce, puoi farla anche all'ultimo momento se hai degli ospiti a cena all'improvviso.



    INGREDIENTI:

    un rotolo di pasta sfoglia

    2 mele

    2 dl panna

    1 dl latte

    2 uova

    3 cucchiai di zucchero

    spezie (cannella, anice stellato)

    mandorle o nocciole grattuggiate




    Srotolare la pasta sfoglia in uno stampo da crostata, creando un piccolo bordo in modo che la crema che andrà poi a ricoprire la frutta non fuoriesca. Distribuire sul fondo della sfoglia due cucchiai di mandorle o nocciole grattuggiate, che serviranno anche a rendere la base della torta meno umida. Pelare le mele, tagliarle a fette (circa 16 per mela) e distribuirle sulla tortiera a raggio.

    Sbattere in una tazza le uova con lo zucchero, aggiungere panna, latte e le spezie, se vi piacciono, e versare il composto sulla frutta, magari aiutandovi con un cucchiaio per raggiungere anche gli spazi tra le mele e il bordo della torta.




    Cuocere per circa 25 minuti in forno (o fino a completa cottura della base di pasta sfoglia).




    Volendo si può sostituire la base di sfoglia con una di frolla o di briseè: nel primo caso si otterrà una preparazione più dolce e ricca, mentre secondo caso sarà più simile alla versione base.


    Oppure si può cospargere sulla superficie della torta una o due cucchiaiate di zucchero di canna, in modo che, durante la cottura, si caramellizzi.

    Grazie per la compagnia che mi fai!!!

    • Gaia said:

      Sembra davvero buonissima!
      la proverò!
      Grazie!!!

  • Ciao cara, grazie mille della ricetta, un bacione grande! Poi non so se ti interessa ma avevo letto una ricetta molto simile in un ricettario, ti metto il link per scaricare il pdf che magari ti interessa. Un bacione grande grande, alla prossima http://bit.ly/1QrPcEt :)